28/09/2018 Ora 17:00
Ca' Foscari

Venetonight 2018

La Notte Europea dei Ricercatori

venetonight

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

La ricerca cafoscarina e del DVRI - Distretto Veneziano della Ricerca e dell'Innovazione apre le porte al grande pubblico con una nutrita serie di novità. La prima, grazie alla regia da parte di Science Gallery Venice, è il forte carattere interattivo delle attività delle ricercatrici e dei ricercatori, tutte declinate sul tema dell'INVISIBILE e suddivise in quattro macro aree: mondi, pericoli, forze e barriere. Il tema trasversale porterà alla luce aspetti della ricerca che non si palesano ai sensi ma che sono ugualmente significativi e con un forte impatto sulle nostre vite, sulla società e sul pianeta.

Le installazioni di ricerca presentate indagano alcuni aspetti cruciali delle Global Challenges di Ca’ Foscari, come il climate change, le relazioni inter e multiculturali, i diritti all’accessibilità per disabili, la conservazione dei beni culturali, i sistemi complessi e molti altri spunti di riflessione per tutta la cittadinanza.

Numerose le iniziative artistico-culturali che si terranno durante la serata inaugurale. Ascolteremo storie e racconti di cittadini invisibili sul tema dell’attesa durante LIFE IN WAITING, un evento promosso dall' International Center for the Humanities and Social Change cafoscarino in collaborazione con la mostra Dimensions of Citizenship del padiglione USA della Biennale Architettura 2018 e alla presenza degli scrittori Igiaba Scego e Alberto Toso Fei e associazioni che tutelano minoranze in attesa di vedere riconosciuti i propri diritti umani.

Ca’ Foscari si animerà, in seguito, con un Concerto sinfonico per database durante il quale i database di alcune ricerche cafoscarine suoneranno e illumineranno il palazzo storico. A seguire una performance di danza interattiva per computer vision basata su reti neurali, dopo la quale verrà lasciato campo libero al pubblico.

Grazie alla collaborazione con INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) sarà possibile visitare l'opera interattiva Lead Angels 1.0, di Frederik De Wilde, che inaugura il ciclo Art for Global Challenges con un approccio artistico alle ricerche interdisciplinari nel tipico stile Science Gallery.

Il tradizionale incontro tra ricercatori e pubblico inoltre durerà una settimana, consentendo così un’inedita fruizione da parte delle scuole elementari, medie e dei licei del territorio, con visite alle attività effettuate da mediatori culturali. Non mancheranno le visite ai musei da parte di docenti e ricercatori Marie Curie e le attività per bambini e famiglie organizzate da Europe Direct del Comune di Venezia, per far comprendere anche ai piccoli l'importanza di essere e sentirsi cittadini europei.

Durante i saluti istituzionali inaugurali verranno anche consegnati il premio alla ricerca e quello relativo al contest “Fai volare la tua idea con il digitale”, organizzato dal Career Service nell’ambito del progetto LEI. Lo stesso giorno inaugura anche la mostra Artico – Viaggio interattivo al Polo Nord, presso il campus scientifico di via Torino e la mostra CYFEST - Weather Forecast: Digital Cloudiness al CFZ.

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 21/10/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.