01/12/2016 Ora 18:00
Palazzetto Bru Zane

Sebastiano Ricci e gli altri al Palazzetto Bru Zane

bru_zane_soffitto

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

PROGRAMMA
Fra il 1697 e il 1700 gli interni del casino degli Zane a San Stin vennero impreziositi da una squadra di artefici impegnati a rendere confortevole un contesto realizzato per iniziativa del patrizio Marino Zane su progetto dell’architetto Antonio Gaspari. Vi lavorarono, in particolare, il pittore Sebastiano Ricci, il quadraturista Ferdinando Fochi e gli stuccatori di origine ticinese Andrea Pelli e Abondio Stazio. Luogo intimo e raccolto, separato dagli spazi di rappresentanza della «casa grande», il casino fu concepito – dai pavimenti ai soffitti – come luogo di svago e accrescimento spirituale, ponendosi come momento paradigmatico del raccordo, in senso barocco, tra forme plastiche e pittoriche.

Relatori:

Relatori Massimo Favilla e Ruggero Rugolo

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 20/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.