30/01/2020 Ora 19:00
Fontego dei Tedeschi

Rimodellare il futuro della moda in un'ottica sostenibile

INCONTRI DI CULTURE – Buone pratiche

fontego_tedeschi

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

INCONTRI DI CULTURE – Buone pratiche

FASHION INDUSTRY 2030:

RIMODELLARE IL FUTURO DELLA MODA IN UN’OTTICA SOSTENIBILE

Incontro con Francesca Romana Rinaldi, auttice del libro “Fashion Industry 2030” in conversazione con Chantal Marchetti, responsabile commerciale di Progetto Quid.

Giovedì 30 gennaio, ore 19

T Fondaco dei Tedeschi di Venezia – Event Pavilion (4° piano)

Proseguono gli “Incontri di culture” che intendono valorizzare il Fondaco dei Tedeschi come luogo di intrecci, molteplici e positivi, di lingue e di culture. Sarà protagonista dell’appuntamento del 30 gennaio alle ore 19, Francesca Romana Rinaldi, docente dell’Università Bocconi e autrice del libro “Fashion Industry 2030”, che presenta un’analisi sui cambiamenti - all’interno della catena del valore nel settore moda -, che le aziende stanno gestendo per essere sempre più sostenibili a livello ambientale e sociale. Dialogherà con Chantal Marchetti, responsabile commerciale di Progetto Quid, il brand di moda etica e sostenibile dell’impresa sociale Quid.

Edito da Egea – Bocconi University Press il libro “Fashion Industry 2030” parla di innovazione responsabile, di trasparenza e tracciabilità di filiera, di circolarità e di consumo collaborativo nella moda. Presenta un’approfondita analisi sui veloci cambiamenti che le aziende stanno gestendo per far fronte sempre più alle tematiche ambientali e sociali che ci sono all’interno della catena di valore nel settore moda.

Tanti casi aziendali sono raccontati nel libro per mostrare che già oggi esistono numerose buone pratiche e che l’approccio delle aziende si sta gradualmente allontanando dal greenwashing per diventare realmente strategico. In particolare, è presentata la storia di Progetto Quid, che crea capi di abbigliamento e accessori in edizione limitata. Chantal Marchetti, responsabile commerciale del brand, racconterà come prendono vita le loro collezioni da eccedenze di tessuti messe a disposizione dalle più prestigiose aziende di moda e del settore tessile, mostrando una selezione di capi resi unici grazie al lavoro di persone – soprattutto donne – con trascorsi di fragilità, che trovano in Quid un’occasione di riscatto.

Parlando della rilevanza del libro, Sara Sozzani Maino, vicedirettore per i progetti speciali di Vogue Italia, Head di Vogue Talents, International Brand Ambassador Camera Nazionale della Moda Italiana, ha affermato: “Fashion Industry 2030 è un libro concreto per chiunque sia interessato a capire come la trasparenza, la tracciabilità, la circolarità e il consumo collaborativo stanno influenzando l'industria. L'educazione ai nuovi modelli di business è oggi fondamentale per contribuire a un mondo migliore attraverso una moda responsabile.”

Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi (4° piano)
Ingresso libero su prenotazione, scrivendo a fondaco.culture@dfs.com

 

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 28/02/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.