24/05/2022 Ora 15:00
Biblioteca Nazionale Marciana

Ridotti dei Procuratori

visita guidata

marciana-archeologia-laguna

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

La Biblioteca Nazionale Marciana propone una visita guidata martedì 24 maggio 2022 alle ore 15.00 ai Ridotti dei Procuratori, poi divenute Palazzo Reale e ora Sale Monumentali.

La visita è guidata da Susy Marcon, responsabile del Dipartimento Manoscritti e Rari della Biblioteca.

Nel 1560 era completata la Libreria di San Marco, costruita da Jacopo Sansovino sotto la direzione dei Procuratori di San Marco de supra, nell'ambito della nuova sistemazione della piazza, che proponeva ormai un nuovo polo di magnificenza veneziana davanti al Palazzo e alla Chiesa ducale. La sontuosa sede della Libreria accoglieva i manoscritti donati dal cardinale Bessarione quasi un centinaio di anni prima (1468-72).

La costruzione di stile romanista, su due piani negli ordini dorico e ionico, contava allora 16 arcate disposte verso la Piazza fino a comprendere, oltre alla Libreria, all'Antisala e allo Scalone monumentale, altri spazi (nei successivi 5 fornici) destinati all'attività pubblica dei Procuratori de supra, gli alti magistrati che sovrintendevano alla chiesa di San Marco, al Tesoro, alla sistemazione dell'intera Piazza, e alla stessa Libreria di San Marco. Il proseguimento della fabbrica verso il molo avvenne tra il 1580 e gli anni '90. Furono sale magnificamente decorate e con ritratti dei Procuratori e dei Dogi, improntati inizialmente da Jacopo e da Domenico Tintoretto.

Caduta la Repubblica, al tempo della seconda dominazione francese su Venezia (1806-1814) si attuarono le profonde trasformazioni architettoniche e decorative delle Procuratie nuove, per destinarle a Palazzo Reale, ossia ad appartamenti di rappresentanza per l'imperatore dei Francesi e per il suo viceré Eugène de Beauharnais. I lavori di ridecorazione in elegante stile neoclassico dell’intero Palazzo Reale iniziarono proprio da queste sale dell'appartamento, nel 1807. Le salette, parzialmente modificate e scialbate in epoca austriaca, sono state infine adibite a uffici della Biblioteca Nazionale Marciana, con le pareti ricoperte da scaffali contenenti importanti collezioni librarie quando, alla fine degli anni venti del Novecento, il Salone riprese le proprie sembianze di Biblioteca.

A seguito del restauro del 2015-2017, che ha messo in luce i cicli decorativi e le figurazioni celebrative, le sale dei Ridotti sono state aperte al pubblico all’interno del percorso integrato dei Musei di Piazza San Marco.

Sarà possibile accedere in presenza, esclusivamente su prenotazione, fino a un massimo di 20 persone.  Per la prenotazione:

https://marciana.venezia.sbn.it/eventi-e-mostre/visite-guidate?evento=5333

 

Prezzo
Free
Informazioni aggiuntive

Nelle Sale è obbligatorio l’uso di mascherine FFP2.

Si prega di presentarsi all’ingresso (Piazzetta San Marco 13/a) alle ore 14.50.

Per qualsiasi informazione si prega di scrivere a b-marc.stampa@beniculturali.it

Raggiungi l’evento

esempio: 08/12/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.