17/02/2022 Ora 17:30
Libreria Toletta

Il riccio e altre bestiarietà

wir-toletta

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Verrà presentato a Venezia, in anteprima mondiale alla libreria Toletta, giovedì 17 febbraio 2022, un'edizione speciale trilingue primo frutto dell'allenza WIR, accordo internazionale sottoscritto dalle case editrici Italo Svevo di Trieste, RiveNeuve di Parigi e Wolff Verlag di Berlino.

L’obiettivo del patto è quello di produrre insieme nelle tre lingue libri che esprimano e rafforzino l’originalità della piccola editoria e la tradizione artistica europea

La prima pubblicazione del neocostituito sodalizio è “Il riccio e altre bestiarietà” degli autori Carlo Alberto Parmeggiani e Roland Cailleux. Dedicata al tema degli animali uscirà contemporaneamente in Italia e in Francia il 24 febbraio

L’edizione speciale si amplierà a breve anche con la versione in tedesco e tutti i volumi saranno stampati a Vicenza

In occasione della visita i tre editori incontreranno le Istituzioni di Veneto e Friuli Venezia Giulia per gettare le basi per future iniziative culturali da promuovere sui rispettivi territori

Giovedì 17 febbraio 2022 alle ore 17.30 alla Libreria Toletta di Venezia avverrà la presentazione in anteprima mondiale delle versioni in francese e italiano di un'edizione speciale triligue frutto dell'accordo internazionale WIR (Wolff; Italo Svevo, Riveneuve),

sottoscritto dagli editori Alberto Gaffi (Italo Svevo di Trieste), Gilles Kraemer (RiveNeuve di Parigi) e Robert Enerhardt (Wolff Verlag di Berlino).

Il primo frutto dell'accordo è il libro “Il riccio e altre bestiarietà”, dedicato al tema degli animali, sia reali che di fantasia. Gli autori che sono stati scelti per interpretarlo insieme sono l’italiano Carlo Alberto Parmeggiani e il francese Roland Cailleux. A completamento dell’opera, i disegni del francese Pascal Colrat e la grafica dell’italiano Maurizio Ceccato.

Il riccio e altre bestiarietà” uscirà contemporaneamente il 24 febbraio 2022 nelle due edizioni in tutte le librerie francesi e italiane, con lo stesso prezzo e la medesima veste grafica. Successivamente si aggiungerà anche l'edizione in tedesco per i tipi di Wolff Verlag.

Alla presentazione, condotta dalla giornalista veneziana e inviata del Tg2 Giovanna Cipriani, saranno presenti i tre editori dell’alleanza WIR e vedrà in qualità di ospiti il professor Arturo Lorenzoni, consigliere regionale del Veneto e già vicesindaco di Padova nonchè docente di Economia dell’Energia ed Electricity Market Economics alla Scuola di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova che porterà un breve saluto anche a nome dell'ateneo e lo scrittore Giorgio Van Straten, presidente della Fondazione Alinari per la Fotografia (FAF) che illustrerà la sua passata esperienza di direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a New York e anticiperà in suo coinvolgimento nel progetto WIR.

WIR è un'alleanza tra tre editori di narrativa e varia uniti da un forte spirito europeista. L’intento è quello di produrre insieme nelle tre lingue piccoli libri che vogliono esprimere e rafforzare l’originalità della piccola editoria e la tradizione artistica europea.

L'auspicio è che ai primi tre marchi alleati possano aggiungersi presto anche altri colleghi: in particolare sono in fase molto avanzata nuove intese con editori di lingua slovena L’intento sarà quindi non di escludere le diverse voci, ma di rappresentare le novità, da qualunque parte arrivino.

Tutti i titoli del progetto europeo WIR, sia quelli in lingua italiana che in francese e tedesco, saranno proposti dal direttore editoriale, Dario De Cristofaro e stampati dalla tipografia La Grafica e Stampa di Turi Micale a Vicenza.

I titoli WIR saranno pubblicati in tedesco, francese e italiano e stampati anche in serie numerate, non rilegate, intonse - una scelta, quelli dei libri "da tagliare", proposta da Italo Svevo, recepita e adottata con entusiasmo dagli altri due editori che prevede che tutti i libri prodotti saranno sempre intonsi - firmate e corredate da disegni originali. Le versioni di pregio saranno vendute in esclusiva mondiale dalla libreria Toletta di Venezia.

“Si tratta - hanno anticipato i firmatari - di un piccolo laboratorio officinale dove estrarre l’essenza delle pluralità identitarie continentali, in un odore che sia sintesi e al contempo rispetto. Un’officina pronta a ricevere, ma soprattutto a commissionare,  testi e immagini. Ogni libro si concentrerà su un tema, volutamente ampio, che gli artisti potranno interpretare liberamente nel loro estro estetico e narrativo”.

“Per rispondere all’andamento accelerato del contemporaneo - spiega l’editore della Italo Svevo di Trieste, Alberto Gaffi - si propone una lettura lenta con il brio dove il piacere della lettura concede di ben ponderare”.

Dopo la tappa veneziana, venerdì 18 febbraio i tre editori saranno in visita anche Trieste (la città di Italo Svevo e dove proprio 100 anni fa l'autore irlandese James Joyce scrisse il suo capolavoro "Ulisse") e a Duino (il magico luogo che ospita il castello a picco sul mare dove il grande poeta tedesco Rainer Maria Rilke compose le sue famosissime "Elegie Duinesi") per incontrare, analogamente a quelle Venete, le Autorità del Friuli venezia Giulia e i vertici di alcune importanti Associazioni Culturali e gettare le basi per future collaborazioni e iniziative in stretta connessione con i due territori.

Roland Cailleux (Parigi 1908 – Antibes 1980) fra Cronin e Tobino, fra la penna e lo stetoscopio, medico e scrittore raffinatissimo di solo cinque romanzi in tutta la sua vita, fu amico di poeti e scrittori come Gide e il premio Nobel Roger Martin du Gard, e senza mai dimenticare il lemure amico del sommo Marcel Proust.

Carlo Alberto Parmeggiani (Carpi 1949) - Ignorato scopritore di teoremi mai verificati di geometria proiettiva e di eleganti congetture sul concetto di infinito; ha amato l’estero, ma senza mai mettervi radici. Tornato a insegnare nella sua città, scrive appartato note di costume e racconti brevi financo romanzi.

WIR

"Piccoli capricci, non grandi opere"

WIR è una proposta editoriale creata da tre piccoli editori europei come laboratorio di idee. Un'officina che commissiona ad autori e artisti consapevoli testi e immagini che esprimano l’identità e il senso estetico attuale del Grande Continente.

WIR, che in tedesco è il pronome della prima persona plurale in forma indicativa “noi”, è l'acronimo dei nomi delle tre case editrici coinvolte: Wolff; Italo Svevo e Riveneuve.

Tre editori che, metabolizzando l’innovazione tecnica di Johannes Gutenberg, mantengono la cura della precedente tradizione dei copisti amanuensi e dei rilegatori d’arte.

L'adozione del formato tascabile è una scelta di stile dove l’attenzione al dettaglio, propria del piccolo manufatto artigianale, propone libri curati come gioielli e al tempo stesso accessibili come bigiotteria.

L’attenzione all’eleganza del prêt-a-porter unita all’antica ricerca dell’armonia evita le fantasticherie della forma o del colore e resta nel solco dello stile classico delle aldine manuziane: il tutto stampato alla vecchia maniera, intonso, senza ardite tecnologie ovvero secondo la regola della migliore tradizione d’arte grafica veneziana. Questo umanizza l’organicità della carta e quindi della sua forma più sublime: il libro.

Abbiamo deciso tutto insieme: autori e titoli; nonché l'unificata veste grafica fino alla stampa e alla raffinata rilegatura d’arte.

I libri sono e saranno resistenti, perché cuciti e morbidi al tatto in quanto rilegati senza cartone e stampati su carte naturali.

All’andamento accelerato del contemporaneo, WIR risponde con un movimento lento con brio dove il bello serve al ponderato.

Alberto Gaffi - ITALO SVEVO

Gilles Kraemer – RIVENEUVE

Robert Eberhardt – WOLFF VERLAG

Trieste, Parigi, Berlino 10 febbraio 2022

 

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 05/10/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.