13/10/2021 Ora 17:30
Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Restauro dei mosaici con pavoni della Basilica di San Marco

Alcune anticipazioni

mosaici-basilica-ateneo

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Alcune anticipazioni sul restauro dei mosaici con pavoni della Basilica di San Marco

Relatore: Toto Bergamo Rossi, direttore di Venetian Heritage Inc.

Il Corso di Storia dell’Oreficeria dell’Ateneo Veneto quest’anno propone una lettura trasversale di quelli che comunemente vengono definiti come “tesori”, intesi sia come beni invisibili nascosti e gelosamente custoditi, sia come patrimoni destinati ad essere accumulati ed esibiti come manifestazione di status e di potere di re, ecclesiastici, laici.

Il focus della lezione di mercoledì 13 ottobre però è particolare perché incentrata su un restauro che coinvolge una delle partiture più preziose della città. Un "tesoro" con altre funzioni, un bene storico-artistico di pregio ma di carattere monumentale, visto nella sua materialità, da preservare e conservare nel tempo: la Basilica di San Marco.

L'alta marea eccezionale che ha colpito Venezia durante il mese di novembre 2019 ha causato danni ingentissimi soprattutto alla chiesa. L'intero pavimento è stato sommerso dall'acqua granda causando importanti danni ai preziosi mosaici pavimentali che si estendono sull’intero suolo calpestabile, sia del nartece che delle navate interne.

Le superfici a mosaico della Basilica, a causa del contatto prolungato con l’acqua, hanno subito gravi alterazioni, quali il sollevamento delle malte di supporto, lo scalzamento e la dispersione delle tessere marmoree e infine la corrosione dei materiali lapidei e marmorei. Il tappeto musivo in prossimità della porta d’ingresso del Battistero nella navata destra della Basilica è tra le aree che hanno subito i danni maggiori.

Venetian Heritage sta sostenendo il restauro di questo “tesoro”, in particolare della porzione di mosaico che rappresenta una coppia di pavoni tra loro affrontati davanti a un vaso centrale dal quale si sviluppano ampi girali vegetali che offrono appoggio ai due uccelli.

Nella chiesa sono presenti quattro coppie di pavoni, due nella navata destra e due in quella sinistra. La porzione di mosaico restaurata da Venetian Heritage (grazie al sostegno di Bottega Veneta), è particolarmente importante perchè è l’unica a conservare ancora in larga parte i materiali originali risalenti al XII-XIII secolo ed è stata utilizzata nel corso dell’Ottocento come modello per la ricostruzione delle altre tre coppie di pavoni.

L’ingresso in Sala Lettura è consentito solo con Green Pass

I posti sono limitati: ingresso libero fino all’esaurimento dei 60 posti disponibili

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 18/10/2021
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.