24/09/2021 Ora 18:00
Fondazione Querini Stampalia

Maratona di lettura 2021

Dietro il paesaggio

maratona-lettura

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Dietro il paesaggio vede coinvolti cinque poeti e scrittori che leggono e raccontano Andrea Zanzotto nel centenario della sua nascita, in occasione della Maratona regionale di lettura 2021.

Il Veneto legge, venerdì 24 settembre, ore 18.

La poesia, la lingua, il paesaggio e il territorio, temi cari a Zanzotto, sono il filo conduttore delle letture e dei racconti personali che questi poeti e scrittori, suoi amici, propongono.

Gianfranco Bettin, Luciano Cecchinel, Marco Munaro, Alessandra Pellizzari, Giovanni Turra, Pier Franco Uliana hanno seguito Zanzotto nel corso della sua lunga attività e ne hanno condiviso scritture dense di significati con una ricerca minuziosa di una lingua dialettale vicina alle radici dell’uomo.

Coordina l'incontro Gianfranco Bettin.

L'obiettivo è leggere Andrea Zanzotto, un verso alla volta, una prosa alla volta, per ritrovare l’eredità preziosa che ci ha lasciato, per sottolineare il suo impegno per la difesa dell’ambiente, la sua costante presa di posizione per la tutela del paesaggio, della campagna veneta, di quelle radici che ci appartengono come umanità.

Per coloro che partecipano è possibile, dalle 17.30 alle 18, visitare gratuitamente la mostra in corso Un’evidenza fantascientifica. Luigi Ghirri, Andrea Zanzotto, Giuseppe Caccavale, a cura di Chiara Bertola e Andrea Cortellessa. 

La partecipazione all'incontro è gratuita, con Green Pass e su prenotazione

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 18/10/2021
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.