Dal 10/02/2017 al 24/02/2017
Biblioteca Nazionale Marciana

La letteratura in Venezia Giulia e Dalmazia dal mondo classico al contemporaneo

bibliotecamarcianafacciata

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Giorno del Ricordo 2017 “La letteratura in Venezia Giulia e Dalmazia dal mondo classico al contemporaneo”

Ciclo di tre incontri: 10, 17, 24 febbraio 2017 Venezia, Libreria Sansoviniana (P.tta San Marco 13/a)

Per il secondo anno consecutivo la Biblioteca Nazionale Marciana organizza, nel mese di febbraio 2017, un ciclo di tre conferenze in occasione del Giorno del Ricordo dell'esodo giuliano-dalmata (solennità civile nazionale italiana istituita nel 2004 e commemorata il 10 febbraio): un appuntamento che vuole diventare permanente.

La Venezia Giulia - cioè il Goriziano, il Triestino, l'Istria e la città di Fiume - e la Dalmazia, cioè la regione costiera dell'Adriatico orientale - assommano la ricchezza e la complessità delle regioni di confine fra diversi mondi geografici, etnici, culturali. Fecero parte sino dall'età classica dell'area politico-culturale italiana o a questa afferente; nella diversità delle rispettive vicende gravitarono sempre nella più vasta area dell'Adriatico e del Mediterraneo sino alla seconda guerra mondiale, che ne cambiò profondamente il volto.

Il ciclo di quest’anno è dedicato alla letteratura, in una prospettiva di lungo periodo che coinvolga l’intera storia della regione. Già presenti nella letteratura greca e latina, le terre dell’Adriatico orientale furono poi fucina di una ricca e particolare produzione di letteratura italiana, come di opere in altre lingue della regione, dando luogo a quella simbiosi slavo-romanza che è frutto originale della regione. Che diede anche protagonisti della letteratura italiana ottocentesca e novecentesca. Le drammatiche vicende dell’ultima guerra e dell’esodo degli italiani hanno dato infine origine a un’importante produzione letteraria di memoria, sofferenza, testimonianza, ricordi e auspici. Gli incontri, sempre di venerdì alle 17.00 a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili, si svolgeranno nel Vestibolo della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a, Venezia).

Programma:

- Venerdì 10 febbraio, ore 17:00

Bruno Crevato-Selvaggi (Società dalmata di storia patria, Roma): Venezia Giulia e Dalmazia. La letteratura contemporanea e dell’esodo. Saluto di Maurizio Messina (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana).

- Venerdì 17 febbraio, ore 17:00

Rita Tolomeo, (“Sapienza” Università di Roma), Venezia Giulia e Dalmazia. La letteratura d’età veneziana e asburgica. Saluto di Maurizio Messina (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana).

- Venerdì 24 febbraio, ore 17:00

Ivan Matijasic (Università Ca’ Foscari, Venezia; Westfälische Wilhelms-Universität, Münster), Venezia Giulia e Dalmazia. La letteratura classica. Saluto di Maurizio Messina (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana).

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 15/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.