16/04/2019 Ora 17:00
Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

I Filosofi e l'amore

Teatro filosofico

teatro_filosofico

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

SALA TOMMASEO - PROGRAMMA ACCADEMICO

Ateneo Veneto, Accademia di Musica e Filosofia, Università Ca' Foscari Venezia, Conservatorio "B. Marcello", Liceo Artistico di Venezia, Archivio "Vittorio Cini", Agimus
Leggere il simposio nel Rinascimento: da Marsilio Ficino a Yehudah Abarbanel (Leone Ebreo)

Relatori: Maria Vittoria Comacchi e Marco Sgarbi
Pietro Silvestri (violoncello)
esegue musiche di Johann Sebastian Bach, Paolo Notargiacomo
Letture a cura di Camilla Grandi

Moda filosofica tre sagome bidimensionali di Elia Basso, Tito Mainardi, Kevin Pistolato, studenti del Liceo Artistico di Venezia.
Partendo sempre dal Simposio di Platone si prenderà in considerazione lo sviluppo delle filosofie d’amore rinascimentali a partire da quella di Marsilio Ficino, traduttore latino dell'opera. Nella seconda parte dell'incontro ci si soffermerà invece sui Dialoghi d’amore (1535) di Yehudah Abarbanel, meglio noto come Leone Ebreo, e sulla sua rilettura del mito dell’androgino e del mito della nascita di Eros narrati nel Simposio rispettivamente da Aristofane e da Diotima/Socrate.

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 25/06/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.