Dal 04/05/2024 al 05/05/2024
Spazio Thetis

GIARDINI E PAESAGGI APERTI 2024

grimani-servi

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Sabato 4 e Domenica 5 maggio

GIARDINI E PAESAGGI APERTI 2024

SABATO 4 MAGGIO 2024 / due turni: 11:00-12:30 e 14:00-15:30

GIARDINO DELLE API / SPAZIO THETIS - Castello

Il "Giardino delle Api" si colloca all'interno del Giardino Thetis, fra importanti opere di arte contemporanea, in un'area particolarmente soleggiata, favorevole allo sviluppio di specie eliofile. La scelta delle piante e della prateria fiorita si è svolta con particolare attenzione, in modo da favorire non solo l'attività produttiva delle api, ma anche per incrementare la biodiversità dell'area. L'organizzazione del giardino non scaturisce solo da esigenze funzionali (soleggiamento e quantità di polline delle specie) ma pure da valutazioni compositive ben precise che si legano a una delle opere d'arte più emblematiche dello Spazio Thetis, il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, di cui il "Giardino delle Api" prende come elementi cardine del progetto l'asse compositivo e il centro, diventandone emanazione attraverso delle "onde fiorite" (prato, erbacee e arbusti fioriti) che si propagano nello spazio limitrofo. 

DOMENICA 5 MAGGIO 2024 / due turni: 10:00-11:15 e 11:30-12:45

GIARDINO DI PALAZZO GRIMANI AI SERVI - Cannaregio

Nei pressi di Santa Fosca, l'androne del palazzo Grimani ai Servi si apre su un giardino tripartito che riprende lo stile cinquecentesco con un'ampia corte pavimentata, un labirinto circolare in bosso, che racchiude colorate fioriture stagionali in cui primeggiano rose, peonie e, al centro, una classica fontana. Una lunga pergola, ombreggiata da tralci di uva fragola e moscatella, culmina scenograficamente in una specchiera in cui riflettersi e creare un'illusione prospettica. Alberi di alto fusto, melograni e ulivi proteggono spazi dedicati alla vita familiare. Recentemente è stato fedelmente ricostruito un grazioso padiglione in legno di inizio Novecento, distrutto nel 2018 da un fortunale. Letture e improvvisazioni al clarinetto di Oreste Sabadin.

DOMENICA 5 MAGGIO 2024 / due turni: 15:00-16:15 e 16:30-17:45

GIARDINO DI PALAZZO ARRIGONI - Cannaregio

Sulla fondamenta della Sensa, dietro a uno dei due quattrocenteschi palazzi gemelli Arrigoni, un recente e accurato restauro fatto dall'architetto Antonella Miarelli ha dato splendore al piccolo giardino quadrato, già presente in epoca napoleonica su una precedente corte pavimentata. Ispirato al giardino formale, si articola in percorsi che si incrociano e convergono verso un'antica vera da pozzo, definendo quattro aiuole geometriche con profumate piante di limone in vaso, santolina e mirto. Lungo il perimetro corrono bordure con piante di diverse dimensioni e texture, che avvolgono varie sculture creando quasi la scena di una rappresentazione teatrale. Letture e improvvisazioni al clarinetto di Oreste Sabadin.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE / per ogni visita guidata

euro 10,00 SOCI WIGWAM e AIAPP / euro 15,00 NON SOCI

PRENOTAZIONI

Scrivere alla mail dedicata:

prenotazioni.giardinivenezia@gmail.com

Specificare il turno richiesto, un numero di cellulare e il nome di tutti i partecipanti.

Attendere risposta di conferma.

(foto di Francesca Saccani)

Prezzo

Raggiungi l’evento

esempio: 26/06/2024
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.