Dal 07/04/2018 al 13/05/2018
Scala Contarini del Bovolo
Isola di San Servolo
Fondazione Giorgio Cini
Palazzo Cini
Fondazione Querini Stampalia
Palazzetto Bru Zane
Teatrino di Palazzo Grassi

Festival della Lettura

festival_lettura

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Legami, attraverso le parole, le immagini, le relazioni
7 aprile - 13 maggio 2018 dodicesima edizione – venezia
Con il patrocinio del Comune di Venezia e l’inserimento nel calendario ufficiale di Venezia Città in Festa, l’amministrazione dimostra ancora una volta il sostegno e la fiducia in BarchettaBlu ed in particolare nell’ormai famoso Festival della Lettura.
Diffondere il virus della lettura è da tanti anni il motto della Biblioteca Ragazzi di BarchettaBlu, portare storie in luoghi anche inusuali, raccontare storie nei saloni dei palazzi, galleggiando nei canali, entrando nelle scuole. Sono state la tenacia e la passione a far crescere di anno in anno il Festival della lettura, giunto alla sua dodicesima edizione e cresciuto, dal 2007 ad oggi, di iniziative e collaborazioni attraverso una rete di istituzioni pubbliche e private e coinvolgendo ogni anno più di 2000 persone. Da sabato 7 aprile a domenica 13 maggio saranno proposte moltissime attività dedicate alle famiglie, alle scuole, ad insegnanti, educatori, con letture ad alta voce, spettacoli di videostorie, racconti teatrati, laboratori e atelier creativi di costruzione del libro, percorsi formativi, letture itineranti, tutti all'insegna del motto “Libro che gira libro che leggi”.
Il filo conduttore della dodicesima edizione è legami: parole, immagini, relazioni, tema di particolare importanza per riscoprire l’opportunità di creare rete nella città, ma anche, attraverso le storie, di intrecciare rapporti significativi tra adulti e tra adulti e bambini. Questo da sempre è l’obiettivo di BarchettaBlu che in città ha saputo costruire, negli anni, una comunità coesa, solidale, educativa, creando occasioni di incontro e di scambio, promuovendo la bellezza e la cultura rivolta ad un sempre più vasto pubblico.
“Crediamo nella straordinaria possibilità di vivere il racconto, la fiaba, la storia in una dimensione ludica ma al tempo stesso di vivere il libro come un oggetto caro e prezioso” afferma con orgoglio la Presidente di BarchettaBlu Marina Zulian che dall’inizio ha fortemente voluto intraprendere questa avventura.

Ecco alcune anticipazioni del ricco programma di eventi:

A grande richiesta tornano le LETTURE ITINERANTI IN BARCA: nella magia dei rii e dei canali veneziani, bambini e famiglie potranno godere di racconti e letture in giro per la città grazie alla collaborazione
dell’Associazione Il Caicio, affinché grandi e piccini possano godere dell’ascolto di una bella storia immersi nell’ambiente irripetibile e magico della laguna veneziana.
Lo Spettacolo di musica dal vivo A musicar le storie nasce, invece, dalla collaborazione con i ragazzi del Liceo
Marco Polo sezione musicale, nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro. Gli studenti offriranno ai bambini della scuola primaria letture con musica dal vido, in un’occasione nella suggestiva cornice della scala del Bovolo, in un’altra si esibiranno anche all’ Isola di San Servolo con Un viaggio: tra musica e parole, letture e musica dal vivo, spettacolo proposto al Teatrino di Palazzo Grassi e alla Wake Forest University.
Alla Fondazione Cini all’Isola di San Giorgio un’esperienza indimenticabile per adulti: il Labirinto. Guarda, leggi, immagina, percorso attivo e tour fino al labirinto di J.L. Borges per narrare e narrarsi.
barchettablu dorsoduro 614 venezia
tel. 041 2413551 info@barchettablu www.barchettablu.it

Non possono mancare nel ricco programma del Festival le librerie e le biblioteche del territorio, coinvolte in attività di promozione della lettura con particolare attenzione alla presenza e resistenza in città di luoghi dedicati al libro, essenziali e indispensabili come hanno dimostrato i cittadini che in questi ultimi tempi.
Ballando col buio. Letture in movimento alla Biblioteca di Marghera, è lo spettacolo di letture che invita i bambini, con il ritmo ed i suoni, ad esprimere emozioni forti, senza paura e con rituali liberatori. Mentre la Biblioteca di Pellestrina ospiterà L’alfabeto delle emozioni, con la costruzione del libro dell’alfabeto delle emozioni con i
caratteri propri della lingua armena. La Biblioteca di Zelarino propone Abitare il mondo: nel pianeta che cambia c’è posto per tutti…

Alla Biblioteca di Favaro va in scena Geometrie di colore con letture emozionanti e atelier creativo per la costruzione di geometrie emozionali ad incastro.
Non può mancare la ormai storica collaborazione con Nati Per leggere, attraverso un ricco programma di letture dedicate ai piccolissimi, in italiano, in inglese ed in spagnolo, affinché i bambini da uno a sei anni, possano gustare e comprendere le lingue del mondo attraverso le immagini, le tonalità, il sapiente linguaggio narrante dei lettori esperti di BarchettaBlu.
Sul palco del Teatrino di Palazzo Grassi andrà in scena Tra le parole. Spettacolo di letture, un viaggio nella scrittura al femminile da Isabella Teutochi a Alda Merini.
Arte a soqquadro un percorso attivo di arte e narrazione viene proposto alla Fondazione Querini Stampalia, dove l’esperienza dell’immagine si coniuga con il racconto fantastico accompagnando così i bambini a confrontare i capolavori di Bellini e Mantegna.

Per le scuole invece è previsto Tour alla casa Museo Querini Stampalia e atelier creativi che riprendono i capolovari dei due artisti con un kit appositamente creato per i bambini che gradiranno diverse sorprese.
In collaborazione con il Palazzetto Bru Zane si svolgeranno Letture, Atelier e Concerti, proposti ai bambini delle scuole primarie e alle famiglie da lettori professionisti ed esperti di BarchettaBlu e dai musicisti dell’Ensamble Musagete.
L’Università agli Studi di Padova ospiterà un seminario di approfondimento sulla letteratura per bambini e ragazzi all’interno del corso di specializzazione sulla letteratura per l’infanzia presso la Facoltà di Magistero.
A San Servolo, letture e atelier espressivo corporeo, dove letture, musica e movimento si fondono in un’esperienza creativa e coinvolgente.
L’Hotel Rigel sarà palcoscenico di racconti fantastici C’era e non c’era l’Armenia e la presentazione del libro A cavallo del vento di e con l’autrice Sonia Orfalyan. L’autrice interverrà anche al Relais Alberti che propone un viaggio nella cultura culinaria del popolo armeno, tra degustazioni e letture sul cibo.
Un Palazzo sull’acqua viene organizzato nella splendida cornice di Palazzo Cini, i bambini verranno guidati in un tour del palazzo, per la visita della straordinaria collezione d’arte di Vittorio Cini, ascoltando la storia della sua famiglia e della sua vita.

Al termine potranno poi realizzare una attività espressiva/creativa ispirata al palazzo di San Vio, alle opere d’arte custodite o ai protagonisti che l’hanno abitato.
Il corsivo e la scrittura a mano, a Palazzetto Tito, Fondazione Bevilacqua La Masa, sarà il corso teorico pratico su tecniche e strategie per un corretto apprendimento della scrittura nei bambini.
La biblioteca di Ca’ Foscari CFZ partecipa al Festival della lettura con lo spettacolo il dito magico tratto da Roald Dahl.

barchettablu dorsoduro 614 venezia tel. 041 2413551 info@barchettablu www.barchettablu.it

A Palazzetto Tito Bevilacqua La Masa l’artista Claudio Cantelmi propone Maison d'artiste. Omaggio a Fabio Mauri e alla sua opera «La camera da letto» di Vincent Van Gogh. Claudio Cantelmi propone un atelier artistico che gioca su luci, ombre e colori.
Prestigiose le iniziative in cartellone proposte dalle diverse istituzioni culturali e museali e organizzate con i loro operatori: la Collezione Guggenheim propone al Kids Day Legami laboratorio ispirato ai fili che si intrecciano e si incrocianodi due grandi artiste.

I Musei Civici propongono giochi creativi e laboratori stimolati dalle suggestioni dei prestigiosi palazzi Ca’ Rezzonico e Museo Correr.
Non mancano le librerie: Le donne amate e Chi ha bisogno di te alla libreria Marco Polo di Santa Margherita; incontro su Virginia Wolf alla libreria Marco Polo della Giudecca.
Bottega Vaga, propone Libri in maschera, 3 storie per 3 maschere con laboratori per bambini.
Da sempre partecipano e sono coinvolti nel festival i Pediatri della città, che terranno nei laboratori ceste di libri donati da BarchettaBlu, nella convinzione che la promozione della lettura inizia dalla prima infanzia, come testimonia l’organizzazione Nati per Leggere alla quale BarchettaBlu aderisce da moltissimi anni.
Nel ricco e prestigioso cartellone della dodicesima edizione del Festival della Lettura di BarchettaBlu, quest’anno ci saranno anche il marchio dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e di Maggio dei Libri 2018.

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 21/09/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.