23/10/2019 Ora 18:00
Fontego dei Tedeschi

Esperienze di Sapore

T Fondaco dei Tedeschi

la_corte_del_fondaco

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

ESPERIENZE DI SAPORE

Natura, tradizione e tecnologia al servizio del tartufo

Luigi Dattilo, fondatore e amministratore delegato di Appennino Food Group

in conversazione con

Licia Granello, giornalista enogastronomica

Mercoledì 23 ottobre, ore 18

T Fondaco dei Tedeschi (piano terra del Fondaco)

Seguirà una degustazione

Ingresso gratuito con prenotazione a fondaco.events@dfs.com, fino a esaurimento posti

In occasione della recente apertura de La Corte al Fondaco, il nuovo food market al piano terra del department store a pochi passi dal Ponte di Rialto, T Fondaco dei Tedeschi by DFS organizza “Esperienze di Sapore” un ciclo di incontri aperti al pubblico nel corso dei quali sono presentati la storia, le prerogative produttive, le caratteristiche organolettiche e gli utilizzi in cucina di alcuni dei prodotti di eccellenza proposti dalla Corte. A parlare sono i protagonisti delle aziende, intervistati dai più riconosciuti leader d’opinione dell’enogastronomia italiana. 

Dopo gli incontri dedicati all’aceto balsamico Malpighi, all’Antico Pastificio Rosetano Verrigni, e al cioccolato Amedei, questa è la volta del tartufo, di Appennino Food Group.

Mercoledì 23 ottobre alle ore 18, nel cuore del food market del Fondaco, Luigi Dattilo amministratore delegato di Appennino Food Group, azienda italiana che si è fatta valere nello scenario alimentare mondiale, sarà in conversazione con Licia Granello, giornalista enogastronomica e autrice di numerosi libri dedicati all’alimentazione.

Nel corso dell’incontro, che durerà circa un’ora e a cui seguiranno delle degustazioni per il pubblico, il tartufo sarà, naturalmente, il protagonista assoluto: se ne ripercorrerà la storia, la differenza con i funghi, e impareremo alcuni accorgimenti per riconoscerne la qualità attraverso i racconti e gli aneddoti di Luigi Dattilo e Licia Granello.

Sarà anche l’occasione per conoscere più in profondità, attraverso la voce di uno dei suoi protagonisti, Luigi Dattilo, la storia trentennale di Appennino Food Group che con il suo impegno assicura la scelta delle migliori materie prime e l’estrema cura nella loro lavorazione, grazie anche all’amore per la natura, per i boschi, per i funghi e naturalmente per i tartufi.

Ingresso gratuito con prenotazione a fondaco.events@dfs.com, fino a esaurimento posti.

I prossimi appuntamenti in programmazione saranno:

20 novembre - Dall’altopiano della Murgia, in Puglia, i segreti della molinatura dell’olio a regola d’arte con Frantoio Muraglia

Savino Muraglia in conversazione con Angela Frenda, giornalista gastronomica

18 dicembre - La trazione del panettone. Cova l’arte dell’alta pasticceria

Cova in conversazione con Davide Paolini, critico enogastronomico

La Corte al Fondaco

La Corte al Fondaco è il nuovo food market al piano terra del department store a pochi passi dal Ponte di Rialto.

Qualità e autenticità - dalla provenienza agli ingredienti, dal processo produttivo alla confezione - sono i criteri principali che hanno guidato DFS nella scelta che viene proposta.

La selezione comprende per lo più prodotti e marchi italiani storici e artigianali, che sono autorevoli punti di riferimento nel mondo nell’enogastronomia d’eccellenza e che spesso sono presenti anche nelle cucine dei grandi chef. Molti sono in esclusiva al Fondaco per Venezia e il Veneto.

Da salato al dolce, dal cioccolato al caffè, dall’olio al vino, i food lover che ricercano la qualità potranno soddisfare alla Corte al Fondaco ogni loro passione e curiosità.

Fra gli altri, ecco alcuni dei brand e dei prodotti in vendita: Giusti e Malpighi sono le storiche acetaie che firmano i balsamici; gli olii sono quelli di Muraglia; la pasta è quella del Pastificio di Verrigni; di Amedei, Majani e Domori la cioccolata; i funghi e i tartufi sono quelli di Appennino; tra i dolci, le firme di Babbi, Cova, Antonio Mattei e il caffè è quello di Passalacqua e Illy.  E tra i vini, Sassicaia, Masi, Antinori ma, anche, Château Lafite, perché se La Corte vuole esaltare il migliore Made in Italy alimentare e vitivinicolo, non mancano - proprio per completare l’offerta - alcuni prodotti iconici che arrivano dall’estero come il russo tè Kusmi.

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 18/11/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.