02/11/2018 Ora 18:02
Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

Ateneo Veneto

armistizio_villa_giusti

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

3 novembre 1918: nella villa del conte Giusti, a Padova, viene siglato l’armistizio fra l’impero austro-ungarico e l’Italia che mette la parola fine al primo conflitto mondiale.

Nel novembre 2018, a conclusione delle commemorazioni del lungo Centenario della Grande Guerra (2014-2018), anche l’Ateneo Veneto propone una serie di incontri che sono viva testimonianza di quello che avvenne in Veneto e in Italia dopo il 4 novembre 1918.

PROGRAMMA

Sabato 3 novembre 2018, ore 17.00 – Aula Magna

Ateneo Veneto, Fondazione Venezia

Venezia e il Piave

Introduce Giovanni Alliata di Montereale

Il Maestro Gianni Aricò illustra il suo monumento “Al soldato d'Italia” realizzato a Pederobba nel 1988 in ricordo della Prima Guerra Mondiale.

L’intervento di Aricò sarà accompagnato dalla proiezione del video sull’opera realizzato con le fotografie scattate da Roberto Moro.

La conferenza sarà intervallata dalle esecuzioni del Coro “Fanis” di Venezia che intonerà alcuni brani del periodo bellico.

Lunedì 5 novembre 2018, ore 11.00 – Aula Magna

Presentazione del volume: Lo zaino della memoria

La Prima Guerra Mondiale raccontata ai ragazzi

di Daniela Cirillo, Gianpaola Costabile e Maria Scialò

(Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane 2018)

Saluto dell’assessore regionale Elena Donazzan

Coordina Franco Ferrari, Ateneo Veneto

Interventi di Daniela Cirillo, Gianpaola Costabile, Daniela Girardini, Gerolamo Lanfranchi. Letture a cura di Alessandra Prato e Gianni Moi

Lunedì 5 novembre 2018, ore 17.30 – Aula Magna

Il cinema e la Grande Guerra: Proiezione della versione restaurata del film muto J'Accuse, regia di Abel Gance (166', 1919)

Accompagnamento al pianoforte dal vivo di Giovanni Ferrari

Introduzione e commento di Giuseppe Ghigi

Martedì 6 novembre 2018, ore 18.00 – Aula Magna

Ateneo Veneto e Associazione Culturale Musica Venezia Cafè Chantant: 1915-1918 di Roberta Reeder e Adriano Iurissevich, da un’idea di Carlo Montanaro.

Spettacolo multimediale sulla Prima Guerra Mondiale con narrazione, poesie, musica, arte, e film per sensibilizzare le coscienze delle persone sugli orrori della guerra, con un focus sull'esperienza italiano. Mettendo in connessione il mondo del Cafè-Chantant con quello della Grande Guerra, lo spettacolo percorrerà l'evoluzione del conflitto: dalla dichiarazione di Marinetti su "La Guerra sola igiene del mondo!" e dalla sua esaltazione nel discorso di D'Annunzio, alla cruda verità sugli orrori e le devastazioni causati dal conflitto. Uno spettacolo con le canzoni eseguite da Gerardo Balestrieri e Paola Fernandez dell'Erba, le macchiette di Petrolini interpretate da Michele Guidi, e le poesie dei Futuristi e di Ungaretti, recitate da Adriano Iurissevich che in questo spettacolo è sia narratore che regista. 

Ingresso libero.

Prezzo
Free
Informazioni aggiuntive

Ateneo Veneto
Campo S. Fantin 1897
30124 Venezia
mob. (+39) 330-710867
tel. 041-5224459
smenetto@ateneoveneto.org

Raggiungi l’evento

esempio: 19/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.