07/10/2021 Ora 16:30
Biblioteca Nazionale Marciana

Archeologia e tecnologia digitale per le indagini sulla laguna di Venezia

marciana-archeologia-laguna

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

SALE MONUMENTALI DELLA BIBLIOTECA NAZIONALE MARCIANA 

La Biblioteca Nazionale Marciana presenta giovedì 7 ottobre 2021 alle ore 16.30 il primo di cinque incontri a tematica veneziana, in collaborazione con il Centro di Studi Torcellani e il Centro di Studi ClassicA (IUAV).

La conferenza, dal titolo Archeologia e tecnologia digitale per le indagini sulla laguna di Venezia, è tenuta da Maddalena Bassani, Giuseppe D’Acunto e Fantina Madricardo,

Saluto di Stefano Campagnolo, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana

Coordina Lorenzo Braccesi, già ordinario di storia greca e romana nelle università di Torino, Venezia e Padova, con Marco Molin, presidente del Centro Studi Torcellani.

Per garantire il necessario distanziamento, la conferenza sarà trasmessa sul canale YouTube della Biblioteca, con possibilità di interagire tramite chat, al link:

https://www.youtube.com/channel/UCesk4_I8FuO08GpqmnYJINg

Sarà possibile accedere in presenza, esclusivamente su prenotazione, fino a un massimo di 38 persone. Per la prenotazione:

https://marciana.venezia.sbn.it/eventi-e-mostre/visite-guidate?evento=5290

Per accedere alle Sale Monumentali è necessario esibire Green Pass Europeo. Nelle Sale è obbligatorio l’uso delle mascherine.

L’archeologia lagunare degli ultimi decenni ha progressivamente sfatato il mito di una Venezia nata senza un suo passato più antico. Agli scavi realizzati a più riprese e in più luoghi, si uniscono ora anche le recenti tecnologie digitali che permettono di indagare in modo diverso, insolito ed approfondito, le numerose tracce sommerse di quella vita lontana che la laguna ancora oggi gelosamente conserva.

Maddalena Bassani: specialista in archeologia, professore allo Iuav di Venezia, da anni svolge attività di ricerca legata al mondo classico e alla laguna. Relatrice in numerosi convegni e autrice di parecchie ed apprezzate pubblicazioni, svolge attività di collaborazione per ricerche archeologiche e storico-archivistiche riguardanti siti della Laguna di Venezia. Ha dato vita assieme a Lorenzo Braccesi e a Marco Molin al ciclo delle “Lezioni Marciane”.

Giuseppe D’Acunto: architetto, professore ordinario allo Iuav di Venezia, direttore di vari corsi e laboratori scientifici. La sua attività didattica e di ricerca è dedicata principalmente ai temi riguardanti la rappresentazione, dai fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva alla storia dei metodi della rappresentazione stessa. È coordinatore di diversi progetti di ricerca nazionali e internazionali e ha partecipato all'organizzazione di diverse mostre a carattere scientifico.

Fantina Madricardo: ricercatrice del CNR- ISMAR, Istituto di scienze marine, i suoi interessi di ricerca vertono principalmente sull’acustica subacquea e la geofisica in acque basse applicate alla geomorfologia, alla mappatura degli habitat bentonici e allo studio degli impatti antropici sui fondali in aree costiere, in modo così da comprendere l’evoluzione della morfologia recente e passata dei fondali in ambienti lagunari. Dirige in merito numerosi progetti scientifici.

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 20/10/2021
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.