23/03/2016 Ora 20:30
Teatro Ca' Foscari

AMULETO

Spettacolo teatrale

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

MARIA PAIATO
Amuleto di Roberto Bolaño
traduzione | Ilide Carmignani (Adelphi)
regia | Riccardo Massai

Per ironia della sorte o ben preciso disegno del destino, il 18 settembre 1968 Auxilio Lacouture fu l'unica persona scampata all'irruzione dei reparti antisommossa nell'Università di Lettere e Filosofia di Città del Messico. Mentre professori, segretarie e studenti vengono fatti sgombrare con la forza lasciandosi dietro carte scompaginate dal vento e speranze di libertà, lei viene ignorata da tutti, inconsapevolmente nascosta nel bagno del quarto piano, rapita dalla sua lettura di versi.

Parte da qui lo scrittore cileno Roberto Bolaño, da un personaggio che si autoproclama “madre della poesia messicana”, per raccontare nel suo Amuleto (1999) il difficile rapporto tra potere e cultura, tra la Storia e le storie. E parte di qui anche Riccardo Massai, che affida all'istrionica Maria Paiato il non facile compito di accompagnare gli spettatori in un monologo a più voci, in cui l'io narrante della donna uruguaiana dialoga con poeti, artisti ed intellettuali ma anche madri in attesa di un ritorno, donne in cerca dell'amore ancor prima che di un ideale. Sullo sfondo dell'America Latina in cui i giovani cercano la rivoluzione per tornare irrimediabilmente diversi, Auxilio/Paiato offre la sua composta fisicità al dolore come all'ironia, sempre fedele al testo, fedele soprattutto alla sua filosofia.
Da quel bagno (un non luogo, una rarefatta bolla che è insieme osservatorio ed estraneamento) e in quei 12 giorni (un buco nero, costruito sulla trama del passato e del futuro, sfuggendo un oggi ad essi asservito), Auxilio incontra fantasmi e azzarda sofferte premonizioni, come una Cassandra condannata al Sapere. Realtà e fantasia si intrecciano nella migliore tradizione latino-americana, le notti nei caffè della capitale si susseguono alle giornate trascorse tra mille espedienti. Fino all'epilogo che va oltre tutto questo, una visione apocalittica eppur segnata dalla speranza.

Maria Paiato sarà Auxilio, la mitomane, patetica, generosa che si proclama “madre della poesia latinoamericana” e come madre senza figli genererà il parto della Storia: la marcia di una generazione verso l'annientamento. Maria/Auxilio come voce della poesia latinoamericana, darà vita ai personaggi del romanzo, proponendosi come Arturo Belano (lo stesso Bolaño) e il pittore (anch'egli realmente esistito) Carlos Coffen Serpas.

La regia sarà volta ad un rispetto assoluto del testo, la drammaturgia non altera né aggiunge niente al romanzo ma lo colloca nella misura propria al teatro – secondo la lezione di Luca Ronconi, dal regista molto spesso frequentata. Riccardo Massai dirigerà Maria Paiato ponendo particolare attenzione alla biografia sotterranea dell'autore che percorre tutto il racconto e che fornisce un doppio spessore rendendo poeticamente necessaria la vicenda.

 

Informazioni aggiuntive

I biglietti per gli spettacoli Amuleto e Kohlhaas si acquistano presso la biglietteria del Teatro Ca’ Foscari a Santa Marta, Dorsoduro 2137 - nei giorni di spettacolo - dalle 17.00 alle 20.00

Per informazioni e prenotazioni scrivere all’indirizzo biglietteria.teatrocafoscari@unive.it indicando un recapito telefonico.

La prenotazione è vivamente consigliata per avere la certezza del posto.

Gli spettacoli iniziano alle 20.30. 

A spettacolo iniziato non è consentito l'accesso in sala.

Raggiungi l’evento

esempio: 18/08/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.