17/10/2017 Ora 14:00

Esercizio di lettura

Lettere dalla notte

Save the date

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

LETTERE DALLA NOTTE
Esercizio di lettura rivolto agli studenti della città di Venezia
condotto da Chiara Guidi

Martedì 17 ottobre 2017 h. 14 – 18
Mercoledì 18 ottobre 2017 h. 14 – 18
Giovedì 19 ottobre 2017 h. 16 – 20

Spettacolo finale giovedì 19 ottobre 2017 alle ore 20.30

La deadline per le iscrizioni è fissata al 10 ottobre 2017

L’esercitazione è aperta agli studenti delle Università, Accademie e Conservatori della città di Venezia con o senza esperienza attoriale.

È richiesta la frequenza ai tre incontri pomeridiani e alla presentazione serale aperta al pubblico.

E’ un invito a fare esercizio di lettura in coro sui componimenti della poetessa tedesca Nelly Sachs a partire dalla tecnica molecolare messa a punto da Chiara Guidi nel suo percorso di ricerca vocale. Verranno svolti esercizi per dare espressione e cadenza ai singoli fonemi in una prospettiva di orchestrazione. Al termine del terzo giorno, il coro confluirà nella lettura di Lettere dalla notte, con Chiara Guidi, in scena giovedì 19 ottobre 2017 alle ore 20.30.

In Lettere dalla notte la scrittura di Nelly Sachs, premio Nobel nel 1966, verrà percorsa da Chiara Guidi anche attraverso una parte del carteggio che l’autrice ebbe tra il 1954 e il 1969 con Paul Celan (“Ma tu capisci, viviamo entrambi nella patria invisibile”), con cui condivise la condizione di esule dalla storia e dalle ferite del Novecento. Il coro, invece, intersecherà la propria voce a quella di Chiara con le parole dei cori che Nelly Sachs scrisse: Coro degli orfani, Coro dei nascituri, Coro dei salvati.

Vi potrà partecipare chiunque voglia dimenticare la propria voce per ritrovarla tra le voci

Chiara Guidi Fondatrice con Romeo e Claudia Castellucci della Socìetas Raffaello Sanzio, oggi Societas, sviluppa una personale ricerca sulla voce come chiave drammaturgica nel dischiudere suono e senso di un testo, ma anche come corpo, azione, disegno, rivolgendo la propria tecnica vocale sia a produzioni per un pubblico adulto, sia elaborando una specifica concezione di teatro legato all’infanzia.

Informazioni

Prezzo
Free
Informazioni aggiuntive

Per iscriversi occorre inviare un’email all’indirizzo teatro.cafoscari@unive.it