13/12/2017 Ora 19:00

Savana Funk live Da Filo

Save the date

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

SAVANA FUNK
Aldo Betto w/ Blake Franchetto & Youssef Ait Bouazza

“Savana Funk” è il secondo album del trio Aldo Betto with Blake Franchetto & Youssef Ait Bouazza, uscito il 24 febbraio 2017 per Brutture Moderne/Audioglobe. Bologna rimane una città fertile per la musica: è qui che ad inizio primavera 2015 Aldo Betto, chitarrista ed autore con una lunghissima esperienza di palchi e session in studio, incontra il giovane bassista londinese Blake Franchetto e il batterista di origine berbera Youssef Ait Bouazza. Ne scaturisce da subito una intensissima attività live, e poco dopo il disco d’esordio “Musica Analoga” (2016), a cui fa seguito ora questa nuova uscita. Dodici brani dove melodie spiritual si fondono con ritmiche d’ispirazione elettronica, la musica africana incontra il genere western, echi d’oltremanica si uniscono alla visione jazzistica newyorkese. Un viaggio sonoro in costante equilibrio tra funk, suggestioni africane, richiami anglosassoni e blues, che parte da un brano funk rock da ballare che avrebbe potuto essere pubblicato negli anni ’70 e termina con una chitarra rarefatta e sognante, intima. Nel mezzo si attraversano mondi sonici non sempre facilmente catalogabili. “Savana Funk” è stato registrato mixato e masterizzato al Duna Studio di Andrea Scardovi, su nastro analogico. Tra gli ospiti Nicola Peruch, che ha suonato piano, organo hammond, synth, modulatori e ha anche curato il sound design, il jazzista Piero Bittolo Bon, il percussionista maliano Kalifa Kone, il percussionista Danilo Mineo (Mop Mop) ed infine Mecco Guidi, che regala uno splendido assolo di hammond in “B flat”, il brano più jazzy dell’album. Il tutto seguendo quello spirito di condivisione e curiosità musicale che ha caratterizzato tutta la carriera di Aldo Betto.

DICONO DEL TRIO ALDO BETTO W/ BLAKE FRANCHETTO & YOUSSEF AIT BOUAZZA

"Dodici ribollenti pezzi strumentali" (BLOW UP – Guido Gambacorta)
“Una formula funk-fusion di notevole impatto dinamico...” (ROCKERILLA – Elio Bussolino)
“Spiccano il suono caldo e vintage, l’energia sviluppata e l’abilità dei tre con il proprio strumento” (RUMORE – Andrea Pomini)
“Disco consigliato” (JAZZ.IT – Eugenio Mirti)
"Savana Funk è una ricognizione filmica alla Wim Wenders di un territorio western e di frontiera" (M. Pancrex)
“Un disco raro da trovare, per la bravura innegabile degli esecutori (e degli ospiti) e per la capacità di unire suoni spesso snobbati e ridonargli tutto il lustro che si meritano” (IMPATTO SONORO – Gianmaria Tononi)
"Un woodstock moderno" (INDIEPERCUI – Marco Zordan)
"Grande spolvero di tecnica ed espressività strumentale, ottimo lavoro" (RADIO COOP – Antonio Baciocchi)
"Uno sgargiante melting pot sonoro" (CRAMPI2 – Marcello Berlich)

Informazioni

Prezzo
Free